4 commenti su “I parametri di controllo immagine

  1. Giancarlo ho letto i tuoi articoli sempre precisi e utili
    la mia domanda e la seguente se stampo una foto 20/30 con profilo colore srgb e la stessa in adobe rgb la differenza sara visibile?
    oppure la differenza di spazio colore si nota con stampe di grandi dimensioni
    2 domanda riguarda la mdc come mai per la stampa devo aumentare i valori.

    saluti Alberto

    • Ciao Alberto, la corretta gestione del profilo colore è un passo molto importante per la fotografia professionale.
      Come prassi è meglio iniziare a lavorare con il profilo colore più ampio come il ProPhoto RGB oppure in alternativa l’ Adobe RGB, senza dubbio sRGB è sconsigliato perché è lo spazio colore con il gamut meno esteso, ma se utilizzi le tue immagini solo la pubblicazione sul web puoi eventualmente utilizzare anche solo questo.
      Per darti un’idea della differenza sull’utilizzo di uno spazio colore rispetto ad un altro faccio un esempio pratico anche se scusami ma non è propriamente la stessa cosa.
      Se scatti in jpg essendo questo un file compresso perdi buona parte dei dati registrati dal sensore, mentre come ben sai se scatti in RAW hai un file con tutti i dati registrati, in queste condizioni puoi intervenire in post recuperando buona parte delle luci e delle ombre di un’immagine, e non solo.
      Da un file RAW poi puoi realizzare un ottimo JPG ma non viceversa. La stessa cosa accade con lo spazio colore, se inizi il tuo flusso di lavoro con uno spazio colore molto esteso riesci poi alla fine a trasformarlo in un sRGB, naturalmente in questo caso essendo uno spazio colore più povero e meno esteso perdi una parte di dati.
      Se intendi stampare un’immagine presso un laboratorio professionale, per avere la massima compatibilità ed un risultato il più simile all’immagine è meglio utilizzare spazi colori estesi, anche perché solitamente le stampanti professionali dei lab utilizzano lo spazio colore CMYK che è di suo estremamente ampio come appunto il profilo ProPhoto RGB.
      Tirando le somme del mio contorto ma spero comprensibile discorso, è meglio partire con il massimo dei dati utilizzabili e quindi registrabili sull’immagine (anche perché poi il contrario non è più possibile farlo), per poi eventualmente perderli per strada se non occorrono come nel caso di immagini web.
      Purtroppo oggi anche molti laboratori non professionali di stampe online utilizzano solo lo spazio colore sRGB.
      Per quanto riguarda la maschera di contrasto per le stampe, a differenza del monitor che è un 72 dpi, queste hanno una definizione di 200/300 dpi è quindi meglio aumentare il valore della MDC per un risultato più ottimale anche se poi a video il risultato può sembrare eccessivo, comunque basta fare un po’ di test e vedrai tu stesso le differenze.

      • ti ringrazio per la risposta precisa ed esauriente ne terro conto e faro tesoro dei tuoi consigli,
        visto che sei cosi gentile vorrei farti un’altra domanda se io calibro lo schermo ed uso questo profilo per fare ritocchi quali sarebbero i problemi che avrei.

        saluti Alberto

  2. non so se ho capito bene, ma vediamo, per calibrare lo schermo devi usare una sonda apposita, questa questa genera un profilo colore che verrà caricato tutte le volte dalla tue scheda grafica e sarà dedicata solo a quella periferica in uso (monitor).

    Il profilo colore generato dalla sonda non è altro che la regolazione dedicata per avere sul tuo monitor la perfetta corrispondenza del colore visualizzato.

    Questo profilo non può essere utilizzato per altri scopi o periferiche, anche per monitor della stessa casa perche possono avere delle corrispondenze di colore differenti. Un saluto Gianca.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...